Uniti dal senso di appartenenza

Raduno nazionale 2019

Si è da poco concluso il 14° Raduno Nazionale di IncaravanClub Italia che ci ha visto ospiti del Camping Village Il Poggetto di Troghi (FI), dal 25 al 28 aprile 2019.
Erano presenti ben 73 equipaggi in roulotte provenienti da ogni Regione d’Italia, 157 adulti e 54 bambini.
Come sempre il Raduno Nazionale è una bella esperienza da vivere, che rimane nel cuore, soprattutto per i nuovi equipaggi e per i bambini presenti.
Abbiamo condiviso emozioni in un contesto di persone sempre più ampio. Infatti nell’ultimo anno il Club è cresciuto molto ed è riuscito a raggiungere anche le regioni del Sud che prima erano poco presenti.
E’ stato bello vedere come i nuovi Soci si siano sentiti subito a proprio agio, integrati perfettamente in questa “grande famiglia” che è il Club. Tutti ci adoperiamo per viverlo ed aiutare a viverlo, spettacolare!
All’Assemblea dei Soci erano tutti molto attenti e curiosi di sapere che cosa era stato fatto nell’anno e le previsioni per il 2019.
Tutti hanno partecipato con entusiasmo alle varie attività proposte e hanno dato il loro contributo per la preparazione dei vari eventi previsti nel programma. Anche la lotteria è stata partecipata da tutti, una gran bella esperienza da vivere.
Ma riunirsi significa anche esplorare il territorio che ci ospita: grazie alla vicinanza con Firenze, capoluogo e culla del Rinascimento italiano, si è organizzata, su due turni, una visita guidata che ha coinvolto più di 100 persone. Molti hanno anche visitato altre città d'arte della Toscana, come Pisa con la sua torre pendente, Siena, la città del Palio e del Panforte, San Gimignano con le quattordici torri medievali alte oltre quarantacinque metri e Lucca.
Arte, cultura e divertimento si sono ancora dimostrati i pilastri fondamentali su cui poggia la nostra Associazione, che ama si riunirsi ma anche fare del turismo itinerante alla scoperta del nostro Belpaese.
Nel 2020 festeggeremo dal 30 maggio al 2 giugno, i 15 anni di IncaravanClub Italia sul Lago Trasimeno: un grande traguardo che ci vede ancora protagonisti nel mondo caravan.
Ricordiamo che per partecipare alle attività dedicate ai Soci, è necessario iscriversi all’Associazione. Sul sito sono indicate le modalità per farlo.