Piacenza

USCITA

Piacenza

Dal 22-03-2019 al 24-03-2019
castello di gropparello

Alla scoperta dei Castelli del Ducato
di Parma e Piacenza

Periodo: Dal 22 al 24 marzo 2019


Struttura: Agriturismo Poggio Caminata
Indirizzo: Strada Bariana n. 105 Località Celleri
Località: Carpaneto Piacentino (PC)
Telefono: +39 0523 850342
Cellulare: +39 339 4174326

E-Mail: prenotazioni@poggiocaminata.it
Sito: http://poggiocaminata.mysupersite.it/

Coordinate GPS: N 44°52'25.7" E 9°44'25.9"

Tariffe: € 10 ad equipaggio € 3 elettricità
Tassa di soggiorno: come da regolamento Comunale
Animali Domestici: ammessi a titolo gratuito

Check-in: entro le ore 21:00
Check-out: entro le ore 20:00 senza sovrapprezzo

Sala Comune: non disponibile
Disponibilità Piazzole: 13

La struttura
Poggio Caminata si trova sulle prime colline della provincia di Piacenza, a circa 200 m di altezza, in mezzo alla campagna.
Dista 20 km dalla città di Piacenza, che offre spunti interessanti per visite a musei e palazzi, nelle vicinanze di splendidi luoghi d'arte come Castell'Arquato, Velleia Romana e borghi caratteristici come Grazzano Visconti, (unico nel suo genere, copia perfetta di un paese medioevale). Nelle immediate vicinanze si possono inoltre ammirare antichi castelli, oggi aperti al pubblico per visite guidate.
 
L’agriturismo offre suggestivi panorami, un'invidiabile tranquillità e, soprattutto, la possibilità di apprezzare realmente la vita di campagna nel pieno rispetto dello spirito base dell'agriturismo.
La cucina rispetta il seguente principio: pochi piatti, rigorosamente preparati in azienda, possibilmente con prodotti del luogo e serviti in un locale di dimensioni contenute: finalmente lontani dalla confusione!
Sarà possibile acquistare prodotti tipici della zona (a base di verdure di loro produzione, salumi, vino, miele) nonché una scelta di prodotti alimentari da agricoltura biologica, preparati da altre aziende della zona.
Un po' di storia di Poggio Caminata: la grande casa e il terreno annesso vennero inizialmente acquistati dai genitori del proprietario nel 1978. Diviene poi un’azienda agricola e infine agriturismo e alloggio a conduzione familiare dal 1992.
Dal 2010 Poggio Caminata offre anche un’area campeggio ricca di piazzole in mezzo al verde, disponibili e attrezzate anche per sosta Camper e Caravan.
L’agriturismo gode di immensi giardini e una piccola fattoria con animali.
Nelle vicinanze si possono organizzare escursioni equestri e visite guidate ai castelli della provincia.

Logo poggio caminata

Cosa visitare:
Oltre 500mila visitatori visitano ogni anno i Castelli del Ducato di Parma e Piacenza, una rete di 24 rocche, fortezze, manieri affrescati e arredati presente nelle due province dell'Emilia-Romagna. Si tratta di costruzioni importanti, spesso imponenti e suggestive, realizzate in varie epoche (dal Medioevo alla Belle Epoque) da nobili famiglie che hanno reso grande la storia d’Italia.

In provincia di Piacenza, sono 11: la Rocca e il Castello di Agazzano, il Castello Malaspina dal Verme di Bobbio, la Rocca Viscontea di Castell'Arquato, il Castello di Gropparello, la Rocca d'Olgisio, il Castello di Paderna, il Castello di San Pietro in Cerro, il Castello di Sarmato, il Palazzo Farnese - Cittadella Viscontea, il Castello di Rivalta, il Mastio e Borgo di Vigoleno.

mappa castelli del ducato

Nelle immediate vicinanze della struttura avremo il Comune di Castell'Arquato.
Castell’Arquato ti racconta il Medioevo nel borgo con la Rocca Viscontea.
Arrivi a Castell’Arquato, in provincia di Piacenza, attraversando colline morbide punteggiate dai vigneti d’uve bianche e rosse, tra campi coltivati. Già da lontano avvisti le magnifiche torri e la Rocca Viscontea che domina il borgo e la Val d'Arda.
 
Rivivrete come d’incanto sensazioni e atmosfere di alcune scene del film Ladyhawke, girato per alcune scene nel 1985 proprio a Castell’Arquato.
La cittadina – insignita di tre titoli Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, Città d’Arte e Cultura, tra i 100 Borghi più Belli d’Italia – rappresenta un angolo intatto di Medioevo. La Rocca Viscontea eretta tra il 1342 e il 1349, nel 1466 entra nel patrimonio degli Sforza che la tengono sino al 1707, quando viene inglobata nel Ducato di Parma e Piacenza. L'edificio, tutto in laterizio rosso, comprende due parti collegate tra loro: un recinto inferiore di forma rettangolare, più ampio, disposto su due gradoni e uno minore, posizionato più in alto.
Sovrasta l'intero complesso il mastio di 42 metri d’altezza, un tempo isolato, perno della difesa urbana e del sistema di sorveglianza dell'intera vallata. All’interno trovi il Museo multimediale della vita medioevale.

Castell'Arquato

Castell'Arquato fa parte della Val D'Arda.
La Storia
Eretta per volontà di Luchino Visconti tra il 1342 e il 1349, la Rocca passa nel 1404 agli Scotti, poi a Filippo Visconti. Nel 1466 entra nel patrimonio degli Sforza che la tengono sino al 1707, anno nel quale viene inglobata nel Ducato di Parma e Piacenza.
Visite nl mese di marzo: da martedì a venerdì dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00. Sabato domenica e festivi: dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00
Ingressi: intero: € 5,00, ridotto (gruppi minimo 20 pax, ragazzi 6-12 anni, over 65): € 4,00
Bambini sotto i 6 anni: gratuito
Cumulativo (Rocca + Geologico) intero: € 6,00
Cumulativo (Rocca + Geologico) ridotto: € 4,50 (gruppi minimo 20 pax, ragazzi 6-12 anni, over 65)


Il castello di Gropparello
A solo 8 km dalla struttura avremo il Castello di Gropparello. Immerso nella verdissima Val Vezzeno, sopra uno sperone di serpentino verde, a picco sul torrente. A pianta irregolare, magnifico esempio dell'arte della fortificazione.
Nel bosco circostante aperto il "Parco delle Fiabe" per bambini ed il Museo della Rosa Nascente.
Per i più grandi, nella Taverna Medievale, suggestivi banchetti, come il "Banchetto dei Nobili", sempre disponibile su prenotazione (Tel. +39 0523.855814).

Fra le esperienze più emozionanti che si possano fare al Castello di Gropparello c'è quella di dormire nella Torre del Barbagianni, sospesa tra il ponte levatoio e il cortile centrale... scoprila!

Castello di Gropparello

La Storia
Le origini del Castello di Gropparello risalgono al secolo VIII e, nel tempo, fu possesso dei Fulgosi, dei Pallavicino, degli Sforza, dei Campofregoso, degli Attendolo, dei Gibelli.
Percorso di Visita
Castello: sale nobili, camminamenti di ronda, mastio, cortili.
Parco delle Fiabe: sentieri nel bosco, sia per la visita guidata, sia per l'avventura dei bambini.
Gole del Vezzeno, Museo della Rosa Nascente: un percorso di visita legato alla rosa come fiore e come foriero di simboli legati a tutte le popolazioni anche dell'antichità.
Orari
PARCO DELLE FIABE
Biglietteria 9:30 - 15:00
Attività a rotazione della durata di 3 ore, con inizio ogni 30 minuti circa.
CASTELLO, orari dal 1 marzo 2019 tutti i giorni visita guidata alle 15:00 prenotazione obbligatoria,  festivo: ultima visita ore 17:00
orario infrasettimanale: ore 11:30 e 15:00 prenotazione obbligatoria
 
Nei giorni feriali le visite guidate al castello sono possibili solo su prenotazione al costo di € 10,00 o al costo di € 9,00 con lo sconto card , concordando orario e data con la segreteria.
La prenotazione sempre consigliata per avere la garanzia della disponibilità del biglietto.
Per i gruppi la prenotazione sempre obbligatoria.
Ingressi
CASTELLO:
Costo biglietto festivo adulto € 10,00 e bambini 3-12 anni € 8,00
Costo biglietto infrasettimanale € 10,00 indipendentemente dall’età.
Costo biglietto unico Visita al Castello e al Parco delle Fiabe Adulti € 22,00 e bambini € 18,00
I cani non possono entrare al Parco e al Castello.
Contatti: Segreteria del Castello di Gropparello 0523.855814 – info@castellodigropparello.it


Grazzano Visconti
Il borgo è situato all’ingresso della Val Nure, nella pianura padana, circondato da fertili campi e dai vigneti dei Colli Piacentini.
Il suggestivo villaggio neo-medioevale, chiuso al traffico cittadino, è un'occasione per il visitatore di compiere un vero e proprio salto nel passato grazie ad un raro esempio di architettura di stampo revivalistico in auge in Italia tra Otto e Novecento.
Il borgo offre tutto l’anno occasioni interessanti per una visita, in particolare in tarda primavera e in autunno quando si concentrano le principali manifestazioni in costume medievale.
Grazzano Visconti fu costruito su iniziativa di Giuseppe Visconti di Modrone intorno all’antico castello, agli inizi del 1900, con l’intento di creare un originale centro artistico in veste medioevale.
Passeggiando tra le viuzze medievali è facile imbattersi in scorci suggestivi di case affrescate o in una delle diverse botteghe artigianali specializzate nella lavorazione del ferro battuto.

Sempre aperta, ad ingresso libero, è poi la raccolta di strumenti agricoli, allestita all’interno del fienile nella “Corte Vecchia”, antica corte agricola inserita nel borgo.
Da non perdere
Il Castello è visitabile con visita guidata sabato, domenica e festivi, le fasce orarie e i periodi di visita cambiano a seconda della stagione.
Al suo interno si visitano sale di rappresentanza riccamente arredate, camere da letto di varia epoca, il tutto esposto secondo il gusto di Giuseppe Visconti l'ecclettico proprietario che si occupò di far restaurare il castello agli inizi 1900 secondo il gusto neomedievale del tempo.

Grazzano Visconti


Il Parco del Castello che si estende su 15 ettari, con giardino in parte all’inglese e in parte all’italiana, ospita una grande varietà di specie botaniche. Vi si accede solo in occasione di eventi e su prenotazione con visita guidata per gruppi.
Grazzano Visconti è il punto di partenza per scoprire la Val Nure con i suoi paesaggi incontaminati come le Cascate del Perino, nella località Calendasco (36 km), o i Laghi di origine morenica Moo, Nero e Bino, nei pressi di Ferriere (45 km) o per visitare i piccoli borghi di Vigolzone (2 km), Ponte dell’Olio (8 km), Bettola (20 km) e Farini (29 km), in occasione di fiere e sagre del gusto.
Informazione e accoglienza turistica GRAZZANO VISCONTI
Tel. ++39 0523-870997
iat@grazzano.it

Link utili:
https://www.castellidelducato.it/
http://www.emiliaromagnaturismo.it/it/localita/grazzano-visconti-pc/scheda?ID=190

10/03/2019 Ridotte a 13 da 15 il numero delle

piazzole ddisponibili.

Scarica il programma: Piacenza2019_PROG.pdf

 

 

Uscite riservate ai Soci,
unisciti alla grande famiglia ICC.

Iscriviti al club