Il futuro delle caravan.

L’ultimo anno l’e.home di Dethleffs, il primo autocaravan del tutto elettrico, ha attirato molta attenzione al Caravan Salon di Düsseldorf. Quest’anno il produttore di veicoli ricreazionali si apre a nuovi orizzonti e dimostra che con la mobilità elettrica è possibile cambiare regole valide da decenni. La Dethleffs e.home Coco è la prima caravan con la propria forza motrice elettrica. Ma non è l’unica novità che offre lo studio: “La diffusione della mobilità elettrica è una vera e propria sfida per una caravan classica visto che la capacità della batteria delle macchine elettriche non basterà per realizzare lunghi tratti con un rimorchio”, dice l’amministratore delegato di Dethleffs, Alexander Leopold. “Con la Dethleffs e.home Coco rivoluzioniamo l’idea di caravan e aumentiamo le possibilità di usarle anche nei tempi delle macchine elettriche. Partendo da una semplice caravan siamo riusciti a sviluppare una caravan con forza motrice elettrica, reinterpretando così l’idea del fondatore dell’azienda Arist Dethleffs del 1931. Questo studio rivoluzionerà il caravaning del futuro e sarà una pietra miliare per l’argomento della sostenibilità e l’uso quotidiano delle caravan”, afferma Leopold.[LINK]